Danubio del Voger

Spread the love

Il Danubio che vi propongo è una stuzzicheria perfetta per i buffet di compleanno e ricorrenze di ogni tipo, da gustare in compagnia e in qualsiasi occasione.

Ricetta tipica della cucina napoletana, il Danubio si prepara durante il periodo Pasquale. Un pan brioche soffice, formato da tante palline di pasta lievitata, che si attaccano l’una con l’altra durante la cottura. Può essere dolce (palline ripiene di nutella, marmellata, crema) oppure salato (palline ripiene di prosciutto cotto, mozzarella, besciamella). Caratteristica del Danubio è la morbidezza incredibile, tipica delle brioche più morbide. Il Danubio che vi propongo è una ricetta che ho reinventato, personalizzandola secondo i miei gusti, usando del ragù per il ripieno e del cimino come copertura. Ricordate: il segreto per ottenere un impasto morbido e soffice è quello di non avere fretta, di avere pazienza e di concedere all’impasto tutto il tempo necessario per ottenere un’ottima lievitatura, avendo cura di rispettarne la doppia lievitazione. IMPORTANTE: l’impasto dovrà stare a lievitare minimo 3 ore; 2 ore prima e 1 ora dopo averlo messo nella teglia.

____________

> Clicca per la ricettà del ragù di carne

 

Tempo di cottura:
35 minuti

Porzioni:
5 porzioni

Tempo di preparazione:
225 minuti



Ingredienti per l’impasto:
550 gr. di farina 00;
130 ml. di acqua;
250 ml. di latte;
1 panetto di lievito di birra (25 gr.);
20 gr. di zucchero;
1 uovo;
5 gr. di cimino (o semi di sesamo);

5 cucchiai di olio di oliva;
mezzo cucchiaio di sale.

 

Preparazione:

 

1. Versate il latte nella ciotola della planetaria, aggiungete il lievito sbriciolato, lo zuccherol’olio di oliva e l’uovo. Cominciare a miscelare gli ingredienti azionando la planetaria a velocità 1 per un paio di minuti. Aggiungete la farina poco alla volta, il sale e altra farina. Cominciate ad impastare per 5 minuti a velocità 2, aumentando velocità fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico (l’impasto sarà pronto quando la ciotola sarà pulita e senza impasto incollato alle pareti). Adesso formate una palla con l’impasto ottenuto, mettetelo all’interno di una ciotola, spruzzando della farina all’interno. Incidete una croce in superficie e coprite con della pellicola trasparente. Lasciate lievitare per un paio d’ore.                                                                                                      

2 Adesso ribaltate l’impasto su di un piano di lavoro spruzzato di farina, formate un salsicciotto e tagliatelo in 15 pezzi uguali, in modo da ottenere 15 palline. Ungete una teglia rotonda con un poco d’olio, poi spolverate di farina.                                                                                                                                                                                    

3 Con l’aiuto di un mattarello formate dei dischi di pasta, farciteli con il ragù, quindi richiudeteli a sacchetto e disponeteli nella teglia. Ora coprite con della pellicola e lasciate lievitare per 60 minuti.                                                                                                                                                                                                                                                        

4 Prendete un bicchiere di plastica, di quelli usa e getta, metteteci un tuorlo d’uovo, poche gocce di latte e mescolate aiutandovi con una forchetta. Spennellate la superficie del Danubio con il tuorlo d’uovo, cospargete con del cimino ed infornate su forno preriscaldato a 180° c. per 35 minuti circa o fino a quando la superficie diventerà dorata al punto giusto. 

 

Iniziative Editoriali________________________________

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *